domenica 14 novembre 2010

Una vera torta Caprese, finalmente...


Se nei prossimi mesi ingrasserò, non sarà di certo colpa mia, né dell’inverno, né dello stress, no, se ingrasserò, sarà solamente colpa di Valentina, la regina del cioccolato.
Qualche giorno fa, vagavo in rete come sempre in cerca di nuovi orizzonti e idee e per caso, come succedono sempre le cose buone, mi sono ritrovata nel blog The Queen of Chocolate, che si è aperto davanti ai miei occhi niente di meno che con la torta Caprese.
L’ultima torta Caprese che ho mangiato fu la primavera scorsa, nella mia città natale: Formia, nel ristorante dell’albergo Villa Irlanda e il suo ricordo mi era rimasto attaccato alla mente e al palato. Ho cercato e ricercato quella ricetta, senza successo.
Per  chi come me vive all’estero da mezza vita, i sapori di casa restano nella memoria con un certo languore di nostalgia e non sempre le ricette che si trovano a destra e sinistra corrispondono alle vere, ma in questo caso, la ricetta di Valentina era proprio quella giusta.  Finalmente, son riuscita a fare una VERA torta Caprese.
L’unico difetto? La torta sembra essersi evaporata…non ne è rimasta che una misera fettina per farne la foto!  


Ingredienti:
175 gr di zucchero
175 gr di burro
175 gr di mandorle tritate
175 gr di cioccolato fondente al 50%
5 uova
30 gr di cacaco
1 bustina di lievito
60 gr di fecola di patate
1 pizzico di sale

Montate lo zucchero con il burro. Aggiungete i tuorli e il sale. Poi versate il cioccolato tritato, il cacao, la fecola e il lievito. In un'altra terrina montate gli albumi a neve. Mescolate delicatamente i due composti e alla fine aggiungete anche le mandorle.
Versate in una teglia imburrata e mettete in forno a 170 gradi per circa 45 minuti.


Nota: non avendo quel giorno il tempo di andare a far la spesa, ho usato quel che avevo in casa. Il mio cioccolato fondente era al 70% e la fecola era quella di mais (maizena).

Grazie Queen of Chocolate, il nome del tuo blog è davvero azzeccato!

9 commenti:

  1. ma grazie a te carissima!!!!! sono contenta ti sia piaciuta e che abbia riportato un pò d'Italia nella tua casa lontana (mi sembra di aver capito che ti trovi in Francia, dico bene?)

    Un bacio enorme e ancora grazie per avermi fatto questa recensione così bella! ;)

    RispondiElimina
  2. si, adesso sono in francia da poco più di un anno. Ho anche vissuto 17 anni in Costa Rica e forse l'anno prossimo il vento ci risposterà.
    farò prossimamaente un bell'articolo sulla colazione tipica costaricana.

    bacioni anche a te!

    RispondiElimina
  3. molto interessante,aspetto questa colazione!

    RispondiElimina
  4. Questo dolce lo conosco benissimo, e la tua ricetta sembra ottima anche vedendo la foto...in bocca al lupo per il blog e per il tuo lavoro!!

    RispondiElimina
  5. Ti è venuto una meraviglia!!!complimentoni! mi state incuriosendo con questo dolce :)

    RispondiElimina
  6. Avevo visto la torta dalla regina del cioccolato difatti..e caprese...mi sembrava strano nome per un dolce!
    Siete in due che l'avete fatta...adesso tocca alla terza!!!Chi sarà mai:P
    Bacioni^^

    Ps...siccome sei in francia...ruba un po di flan per me!!!!Mamma che buono quello alla vaniglia!

    RispondiElimina
  7. Buonissima......
    Ai miei pargoli piace da morire e quando la preparo, dura mezza giornata.....
    grande Ele!!!
    Bacioni.
    Astryd

    RispondiElimina
  8. You have a really helpful site. All these recipes are so useful! I am trying to improve my cooking skills and your blog is just perfect for me.

    RispondiElimina