mercoledì 8 dicembre 2010

Curry di Aragosta e Gamberi

Ho appena comprato un atollo nel Pacifico, di quelli pieni di palme e spiaggia privata biachissima, e  anche una barca a vela inclusa nel prezzo. Mi sono ritirata in una capanna di cannucce, a giocare con i pellicani e a fare una vita di sole, mare, e pescare e mangiare solo pesce, aragoste e altri crostacei. Ho già piantato il mio orticello per avere le erbette sempre fesche e.... DRIIIIIIIIIIIIINNNNN
mannaggia, la sveglia!!!
proprio sul più bello...come sempre. E vabbè, ritorno qui a Bourges, nel Centro della Francia, dove il mare è lontano e fa un freddo che altro che pelicani, qui fuori ci sono i pinguini!
 Ma almeno le aragoste le ho trovate in offerta al supermercato, i gamberi li avevo surgelati e ho creato per voi questo fantastico (dico io) curry. 




Ingredienti per 4 persone
400 gr di code di aragosta baby
250 gr di code di gamberi
un cucchiaio d'olio di arachidi
1 cipolla bianca tritata
2 spicchi d'aglio tritati
mezzo porro tagliato a julienne
un pezzetto (circa 2.5 cm) di zenzero, finamente tritato
2 cucchiai di curry
la buccia e il succo di un limone verde
200 ml di latte di cocco (io ho provato a mungere un cocco ma non è uscito nulla, poi ho scoperto che lo vendevano in brick)
un mazzetto di coriandolo appena tritato
riso thai o basmati come contorno

Bisogna prima sgusciare le aragoste e i gamberi. Nell'olio caldo, fare un soffritto con la cipolla, aglio, porro e zenzero e versarci quindi le aragoste e i gamberi fino a che non cambino colore. versarci dunque il latte di cocco e aggiungere il curry. Dopo due minuti, aggiungere la buccia e il succo di limone e fate bollire durante un paio di minuti. Aggiungete i due terzi del coriandolo e mischiate fino a incorporarlo.
Spolverare il resto del coriandolo e servire subito insieme al riso.

26 commenti:

  1. mamma mia che delizia...mi sarei leccata le dita... troppo buono, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Azzo che delizia!
    Qui a Roma oggi non piove, ma tira un poco di vento...certo vedere i pinguini a Roma è davvero difficile!
    Un baciotto e buona giornata !^*^

    RispondiElimina
  3. Ciao cara! Bellissima ricetta adatta anche per la cena della Vigilia!! Complimenti sei bravissima!! Un bacio.

    RispondiElimina
  4. sempre molto fantasiosa nelle tue ricettine, brava, questa mi stuzzica veramente tanto! un bacione!

    RispondiElimina
  5. Ottimo primo a base di pesce!Bravissima!

    RispondiElimina
  6. Anch'io non vorrei svegliarmi mai da questi sogni :) ricetta fantastica! deliziosa... bravissima!!!
    questa notte ti saluto i pellicani ;)

    RispondiElimina
  7. Questo è un piatto da leccarsi i baffi!1
    Bravissima Eleonora!!
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  8. Ciao Eleonora grazie per la visita e per il commento trovo che il tuo blog sia molto bello per cui ti faccio i miei complimenti.
    E tanti complimenti anche per questa pietanza niente male!

    RispondiElimina
  9. ma che bella ricettina..originale e da provare!un saluto alla francia...che non sarà l'atollo tropicale ma ha il suo gran fascino!

    RispondiElimina
  10. In caso lo comprassi per davvero prima di partire chiamami che vengo a zappare l'orto!!!
    complimenti per il piattino al curry...un bacione

    RispondiElimina
  11. Che ricetta invitante!
    Peccato per l'atollo....
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ricambio più che volentieri la tua visita, così posso conoscere il tuo blog. Molto ben fatto e il capo cuoco è delizioso!

    RispondiElimina
  13. j'adore les currys, alors je dis oui mille fois !! miam !

    RispondiElimina
  14. Pazienza per l'atollo ma le aragoste meno male che ci sono anche in Francia eh? ^-^
    Piatto davvero speciale!!!

    RispondiElimina
  15. mi piace moltissimo questo piatto dal sapore esotico, si sente il profumo fin da qua!bellissimo e molto particoalre!

    RispondiElimina
  16. Lo dico anch'io!!
    Anzi al "fantastico" ci aggiungo pure un "super"!
    :)
    Che meraviglia, è prorpio la mia idea di delizia, bravissima!!
    Con l'acquolina che mi è venuta ne mengerei due bei piattoni, che uno non basta!
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  17. Io non mangio crostacei, ma la foto e' bellissima. Lo potrei fare con il tofu :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  18. Mannaggia stavo rincorrendo anch'io quel bel sogno, viaggiavo leggera sulle sue ali. Per fortuna l'atterraggio finale non è stato doloroso, ma anzi molto GUSTOSO, perciò ti ringrazio davvero.
    Ricetta che ammalia con eleganza e leggerezza ^_^

    Bacio e buona giornata
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  19. Ricetta per le Feste!!!!!!!!
    Complimenti, da leccarsi i baffi!!!!!!!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  20. Grazie della visita e mi registro subito! Anche io sono un mezzo nomade anche se adesso e' un pochino che non mi muovo.
    Aspetto la tua ricetta al salmone!

    /Alessandro da Stoccolma

    RispondiElimina
  21. Ciao Eleonora, grazie mille per essere passata a trovarci e per essere diventata nostra sostenitrice...abbiamo potuto così scoprire il tuo bel blog!!! Da oggi ti seguiamo anche noi...e poi hai uno staff in cucina delizioso! :)
    A presto, ciao!
    Ps: adoro la Francia!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Eleonora, grazie davvero per la tua visita che mi ha permesso di arrivare qui, nel tuo bellissimo mondo di sapori... mi piace tanto il tuo blog e leggendo quà e là già mi sento ispirata... Complimenti, tornerò presto a trovarti. Ciao. Deborah

    RispondiElimina
  23. Perchè mai la sveglia deve suonare sempre sul più bello?!?!?!? Propongo di abolirle :D! Magari!!!!!!
    Super...nooooo! Superlativo questo piatto, almento questo è realtà ^__^ Un bacione, buon fine settimana
    P.S. sarei stata curiosa di vedere come "mungevi" una noce di cocco :))))

    RispondiElimina
  24. sono daccordo con te è meglio acqusitare il latte di cocco già pronto!! ;-)) molto raffinata la ricetta

    RispondiElimina
  25. Ciao Eleonora, felice di fare la tua conoscenza! Molto carino il tuo blog, mi iscrivo tra i sostenitori così non mi perderò niente.. molto belle anche le foto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Eleonora, questo piatto mi piace molto...io adoro il curry, e poi mi pare di capire che le aragoste non le hai uccise tu vero? mi piacerebbe farlo....un abbraccio

    RispondiElimina