lunedì 16 aprile 2012

Bocconcini di spada al sesamo su zabaglione di asparagi alla vaniglia




Tutto è iniziato da quel bellissimo e freschissimo pesce spada intero che faceva bella mostra di sé sul bancone del pescivendolo e dal colpo di fortuna di trovare due mazzetti di asparagi, cosa rarissima qui. Il resto lo ha fatto la voglia di sorprendere qualcuno per il parnzo della domenica e l'aver avuto il tempo non solo di fare, ma anche di decidere abbinamenti e tecniche da utilizzare.
Così è nata questa ricetta, tra il classico e l'azzardato, semplice e di effetto.



Bocconcini di pesce spada su zabaglione di asparagi alla vaniglia


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pesce spada
olio d'oliva extra vergine
100 gr (pù o meno) di sesamo tostato
4 tuorli
2 albumi
60 gr di burro a pezzetti
150 gr di punte di asparagi
1 stecca di vaniglia
sale




Mettere in un pentolino le punte di asparagi in 250 ml di acqua insieme alla stecca di vanigli apaerta a metà in lungo e fate cuocere a fuoco medio fino a cottura ultimata degli asparagi. Togliere la stecca di vaniglia, aggiungere sale e passare il tutto al mixer e poi al chinois. Lasciar raffreddare completamente. Una volta raffreddata la crema di asparagi, mischiarci i tuorli d'uovo e portare il tutto a bagno maria. Sbattere il tutto con una frusta, sempre in bagno maria fino ad ottenere un composto spumoso e denso. mantenere in caldo.
Passare i bocconcini di pesce prima nel bianco d'uovo e poi impanarli con il sesamo.
In una padella, scaldare l'olio e cuocere il pesce da tutti i lati.
Servire qualche cucchiaiata dello zabaglione su ogni piatto e adagiarci i bocconcini di spada. Spolverare con un po' di sesamo, se volete.


32 commenti:

  1. semplicemente divinooooooo
    baci e buona settimana

    RispondiElimina
  2. Tu sei un genio!...e io ti voglio ogni giorno piu' bene...

    RispondiElimina
  3. penso che lio hai decisamente stupiti!quanto vorrei essere invitata e trovarmi davanti un piatto simile e poi mi immagino la freschezza delel tue materie prime!

    RispondiElimina
  4. mmm.. intrigante questa ricetta, mi ispira molto!

    ti posso lanciare una sfida? vieni a dare un'occhiata al mio nuovo contest..
    http://nonna-papera.blogspot.it/2012/04/dalla-poppa-alle-pappe-il-contest-per.html
    ciao
    Paola

    RispondiElimina
  5. MI PIACE!!!!!segno la ricetta per provarla........................

    RispondiElimina
  6. IL pescespada è sempre ottimo ma questa crema di asparagi mi tenta davvero molto visto che si può abbinare a molte cose.. Bontà..:-)

    RispondiElimina
  7. meraviglia *_* già a partire dal nome... davvero complimenti :)

    RispondiElimina
  8. OMG so beautiful and very appetizing

    RispondiElimina
  9. Questo abbinamento asparagi -vaniglia mi tenta moltissimo, piatto molto interessante per l'unione di consistenze diverse e di sapori particolari!
    Complimenti ^_^

    loredana

    RispondiElimina
  10. cara Ele hai osato questo abbinamento particolare ma il risultato è eccellente, piatti sempre molto particolari :-)

    RispondiElimina
  11. Credo che chi doveva rimanere stupito ... sia rimasto molto stupito!!!
    Wow!

    RispondiElimina
  12. che bella ricetta, complimenti...

    RispondiElimina
  13. Lo zabaione di asparagi alla vaniglia immagino sia qualcosa di spettacolare!!!
    Gli asparagi sono già divini ... abbinati poi a tutto il resto ... poi quei pezzetti di pesce spada con il sesamo ... fantastici!
    Complimentissimi!
    Un bacione Monique

    RispondiElimina
  14. Che strano l'abbinamento zabaglione asparagi, mi incuriosisce molto. Complimenti per la ricetta e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  15. ciao, una ricetta dai toni delicati, particolare lo zabaione d asparaci, ma un perfetto accostamento per questo spada croccantino!
    baci baci

    RispondiElimina
  16. Ele, facciamo che ti mando una cassa intera di asparagi che da noi si trovano e tu mi mandi un po' di sole e di caldo?! Affare fatto?
    U: a genius... as usual!
    Nora

    RispondiElimina
  17. il pesce spada è stato il primo a cui mi sono avvicinata! per cui devo provare la tua ricetta!

    RispondiElimina
  18. Una preparazione raffinata ed elegante. Quanto mi piace....

    un abbraccio e buon lunedì

    RispondiElimina
  19. che connubio interessante! sarei mooolto curiosa di provarlo :)

    RispondiElimina
  20. e d'altra parte uova e asparagi sono vincenti, ma da qui a inventarsi uno zabaione ci volevi solo tu!!

    RispondiElimina
  21. sei inarrivabile cara, complimenti!

    RispondiElimina
  22. Io, come è noto a chi mi conosce, non mangio il pesce, ma i miei uomini sì! Credo che questo piatto potrebbe sorprenderli! Io mangerei solo la cremina che fa da base...mi fa una gola!

    RispondiElimina
  23. davvero fantastico l'abbinamento... !!!!! un bacione grande me lo mangio tutto io che amo il pesce alla follia au contraire di Ale XDXD

    RispondiElimina
  24. da dove comincio? mi piace tutto qui: il nome della ricetta, la ricetta, il piatto, la foto, i colori...certe volte sei davvero super! ho detto certe volte, non montarti la testa ;-P

    RispondiElimina
  25. Semplicemente strepitoso questo post. Incantata da questo vellutato insieme di sapori e colori....
    simo

    RispondiElimina
  26. E' una grande preparazione
    brava ciao

    RispondiElimina
  27. Non so se amo di più il cibo, le posate o i colori, ma è sicuramente un bel piatto!

    RispondiElimina
  28. bella sperimentazione!
    un bel pesce spada è una tentazione alla quale non resisto ogni volta che lo vedo in bella mostra :)

    RispondiElimina
  29. davvero invitante e raffinato mi ci tufferei bacio simmy

    RispondiElimina
  30. Bellissima! La proverò questo venerdì (tanti ospiti a cena!) in versione finger, che dici?!
    E dirò che viene dalle lontane luci splendenti del Marocco!
    Grazie, una ricetta davvero interessante!

    RispondiElimina