lunedì 7 maggio 2012

Curry vegetariano di fagioli con l'occhio





Eccomi di ritorno. Sono stata parecchio assente dal blog, quasi quindici giorni senza pubblicare nulla, ma magari me ne sono accorta solo io.
Nella vita ci sono sempre alti e bassi, e a volte i bassi vanno oltre e colpiscono forte, tanto da mandare in tilt tutto, anche una vita e famiglia quasi perfetta, come considero la mia, e ti portano a pensare e dire cose che non vuoi e che non pensi e di ritrovarti persino con una valigia nel pensiero, la voglia di fuga...ma non si può fuggire da sé stessi. 
Poi per fortuna c'è chi ti lancia un salvagente, un gesto, una parole e il tsunami in cui sembrva di star per annegare si dissolve poco a poco.
E allora si posa la valigia e si resta, perchè l'amore, quando forte, sa vincere su tutti gli spettri irrisolti.

E torna anche la voglia di cucinare, di scrivere, di vivere...e di rendere l'esistenza profumata e speziata a coloro che ti circondano e che ti amano.

Curry vegetariano di fagioli con l'occhio

Ingredienti per 6 persone:

500 gr di fagioli con l'occhio, messi a bagno nell'acqua una notte
1 cucchiaio di semi di cumino
1 cucchiaio di semi di coriandolo
1 cucchiaio di semi di finocchio
1/4 di cucchiaio di semi di fieno greco 
1/2 stecca di cannella
1 cucchiaino di polvere di peperoncino
1 cucchiaino di semi di senape scura
1 cipolla media, ben tritata
2 spicchi d'aglio ben tritati
1 pezzo di 5 cm di zenzero fresco, grattuggiato
sale
olio extra vergine d'oliva
Foglie di coriandolo fresco
riso basmati, per accompagnare




Scolare e sciacquare i faglioli. In una padellina senza olio ne altri grassi, si mettono il cumino, finocchi, cannella e fieno greco e si fa rosolare il tutto, fino a che le spezie cambino colore ma senza bruciarle. Si fanno raffreddare e poi si macinano nel mortaio o nel macina-caffé, insieme alla polvere di peperoncino.
Poi si scalda l'olio e vi si aggiungono i semi di senape, che si lasciano abbrustolire un pochino finchè non cominciana a fare dei rumori come se sis stessero rompendo, quindi aggiungere la cipolla e soffriggerla fino a dorarla, aggiungere l'aglio e lo zenzero e cucinare un pochino fino ad ammorbidire.
Aggiungere i fagioli, le spezie macinate, sale e acqua fino a coprire e portare ad ebollizione, poi abbassare il fuoco e far cuocere per una ventina di minuti, o fino a che i fagioli saranno cotti.
Servire spolverizzati di foglie di coriandolo fresco e accompagnati con riso basmati.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Ale




17 commenti:

  1. piatto prelibato...complimentiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  2. ti capisco....o se ti capisco... dobbiamo confidare nelle nostre certezze e restare ancorate ad esse quando il mare si fa grosso. Come al solito le tue ricette mettono voglia di preparare la valigia (ma per viaggiare eh! :-))

    RispondiElimina
  3. Appetitosa questa ricettina!!!

    RispondiElimina
  4. Certo che ci si rende conto della tua assenza! E soprattutto delle tue ricette, particolari e gustose come questa! un bacione

    RispondiElimina
  5. eh si la tua assenza si sentiva eccome!!! Ti capisco eccome..magari per altri motivi anche io a volte partirei senza meta solo per non pensare ma poi basta un gesto delle persone che si amano e torna il sole e si ha voglia di profumare di nuovo la propria vita....magari con qualche spezia. un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Hai le spalle larghe e tanto amore intorno....
    ...si sentiva eccome l'assenza delle tue ricette e dei tuoi racconti speziati, a volte dolci, a volte amari, mai monotoni e sempre autentici!
    Un bacione

    RispondiElimina
  7. Capita di avere dei momenti in cui si vorrebbe fuggire da tutto e tutti ma restiamo, perchè l'amore è più forte di ogni altra cosa :-)
    e questo piatto parla d'amore!

    RispondiElimina
  8. MOLTO AROMATICI QUESTI FAGIOLI , DA PROVARE SICURAMENTE QUESTA RICETTINA!!! E BEN TORNATA CON LE TUE RICETTE E CON LA TUA SIMPATIA...

    RispondiElimina
  9. bentornata, sono venuta spesso a sbriciare se ci fossi! e questi sono i miei fagioli preferiti!

    RispondiElimina
  10. ciao
    ti ho conosciuto per caso e appena sono arrivata sul tuo blog ho sentito il profumo di cose buone oltre che belle quelle che ti fanno ritrovare il sapore della cucina della nonna con quel tocco moderno che serve per adeguarsi ai tempi
    quindi da oggi ti seguirò con molto piacere ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina
  11. Si sentiva eccome!Sono passata da queste parti quasi ogni giorno... Ben tornata!
    Dana

    RispondiElimina
  12. Bentornata. Gli alti e bassi fanno parte della vita. Una persona una volta, in um momento di "bassi" e confusine mi ha detto" stai tranquilla, dal caos nasce l'ordine". e aveva ragione!!!!

    RispondiElimina
  13. Bentornata!! Nessuno puo' capirti meglio di me...e la tua assenza si e' sentita eccome! In questo periodo mia figlia ed io siamo in pieno loop da curry e questa ricetta cade proprio...a fagiuolo! Ricordati che, anche se lontanissima, io ci sono sempre...Un bacione tesoro.

    RispondiElimina
  14. Io ti adoro, lo sai!!! Le tue ricette hanno un'anima, e non mi stancherò mai di dirlo. Rispecchiano te e la tua famiglia, ci fanno conoscere le tue gioie e i tuoi dolori, le tue paure e le tue vittorie. Pochi riescono a trasmettere così tanto con le parole.
    L'amore è una cosa meravigliosa come si suol dire...ma a volte fa veramente stare male, e non perché non corrisposto, ma perché ci si scorda per un momento di comprendere l'altro. Domenica ho passato una giornata in cui anche io avrei voluto buttare tutto all'aria, ma fortunatamente, come hai detto tu, c'è "qualcuno" che ha lanciato un salvagente. Una parola, un gesto...non importa, l'importante è aggrapparsi forte!

    RispondiElimina
  15. se la tua assenza si è sentita? come nn potrebbe? Sono poche le persone che sanno toccare cuore e stomaco come fai tu..tempesta passata? goditi il tuo porto sicuro! Mi sa che te lo copio nei prossimi giorni questo curry! ho i fagioli, spezie solo alcune..quindi devo procurarmele! Tipo i semi di fieno greco..dove li prendo? o meglio poi che ci faccio? se prendo direttamente un mix spezie?? ugm no mi sa che nn è la setssa cosa!

    RispondiElimina
  16. La tua assenza ...certo che l'ho notata! Spero ora vada meglio davvero! Anche io non ci sono stata tanto e solo ora sono riuscita a venire a leggere questa magnifica ricetta che mi hai regalato! E' un vero tripudio di profumi e gusto...l'aggiungo subito! :-)

    RispondiElimina
  17. Cercavo una ricetta e ho trovato una lezione di vita... come sempre tra le tue parole. Non sai quanto le senta vicine... ti voglio bene!

    RispondiElimina