venerdì 11 maggio 2012

Galletti farciti alle albicocche



Una ricetta di ispirazione marocchina. Ancora, direte voi.
Cosa posso farci? questo paese mi ha conquistata con i suoi sapori, i connubi di dolce e salato, i suoi cumuli conici di spezie nei mercati e la freschezza di ogni cosa. 
I galletti sono molto comuni nella cucina marocchina, li si trova sempre, in tutte le stagioni, sono molto piccoli rispetto alle nostre abitudini e fanno praticamente una monoporzione.
Tranne il riso, che non si coltiva qui, ho usato solamente prodotti di produzione locale. Le albicocche, abbondanti durante l'estate, vengono essiccate al sole rovente della stagione più calda e invadono i mercati durante tutto l'anno isieme a datteri di vari tipi, uva passa di più colori e altra frutta essiccata. Anche il cumino e la curcuma sono prodotti localmente, essiccati naturalmente e venduti interi o già in polvere. Da quando sono qui, preferisco comprare le spezie intere e macinarle da me al momento del loro uso, credetemi, hanno tutto un'altro aroma. In quanto ai limoni, sono frutto del mio giardino, dove tre grandi alberi producono più di quanto possiamo consumare.
Tra poco più di tre anni, il problema sarà lasciare questo paese delle meraviglie.
Intanto me lo godo, con i suoi tesori culinari e non, che ogni tanto continuerò a regalarvi.
 

Galletti farciti alle albicocche

5 galletti (250-300 gr ciascuno circa)*
130 gr di riso
2 vasetti di yogurt
18-20 albicocche secche
1 cipolla
2 limoni bio
3 cucchiaini di curcuma
1,5 cucchiaini di cumino in polvere
pepe
sale.




Cuocere il riso in abbondante acqua senza sale e scolarlo a metà cottura. Farlo raffredddare e mischiarlo con la cipolla tritata, la scorza dei limoni, le albicocche tagliate a pezzetti, la metà del succo dei limoni grattuggiata, la metà della curcuma, la metà del cumino e la metà dello yogurt. Condire con sale e pepe. Mischiare bene il tutto e farcire i galletti, legarli con lo spago, adagiarli su una placca da forno leggermente unta di olio d'oliva, coprirli con alluminio e infornarli a 190°C per 20 minuti. 
Intanto, mischiare il resto dello yogurt, succo di limone e spezie, condire con poco sale e pepe e lasciare da parte. Passati i quindici minuti, togliere i galletti dal forno, togliere l'alluminio e spennellare i galletti abbondantemente con il composto di yogurt. Riportare in forno scoperti fino a quando saranno dorati e ben cotti, altri venti minuti circa, nel mio forno.
Togliere lo spago e servire.

*Nota: Le stesse proporzioni possono usarsi per due galletti di grandezza standard europeo.


Con questa ricetta partecipo al contest di Dauliana


28 commenti:

  1. che bella ricetta..bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Lo sai già vero??? Questa ricetta la segno e spero di provarla al più presto!!

    RispondiElimina
  3. mai un culetto è stato più appetitoso di questo, quel riso che straborda la dice tutta! grazie cara, vado ad aggiungerla ai secondi!

    RispondiElimina
  4. Chissà perchè il polletto intero mi fa una certa impressione, lo preferisco a pezzi, così non l'immagino vivo....un pò ipocrita da parte mia eh?

    RispondiElimina
  5. Davvero buonissimi! Li voglio provare!

    RispondiElimina
  6. Tu sai che io condivido con qulla cultura tanto, quindi questa ricetta è proprio nelle mie corde... anzi, quasi quasi, per una domenica, mio marito non farà il maiale! ;)))

    RispondiElimina
  7. Un modo diverso di preparare il galletto, mi piace molto con tutte le spezie e lo yogurt deve essere squisito, lo proverò senz'altro!

    RispondiElimina
  8. Che bella ricetta Eleonora! Avevo usato anch'io le albicocche secche per la ricetta dello stufato per il tuo bellissimo contest di qualche mese fa...un iongrediente che amo molto con le carni...questi galletti on da provare assolutamente! Un saluto
    s

    RispondiElimina
  9. Un regalo super apprezzato! adoro questi aromi!!:)

    RispondiElimina
  10. ma lo voglio fare!!!!!! mai mangiato un galletto con il riso dentro.. e neanche con le albiccocche.. vabbè, mai visto un galletto così!!!!!!
    buon weekend Ele!

    RispondiElimina
  11. Una ricetta fantastica e davvero ben strutturata. Come darti torto per la passione che questi cibi/posti emanano????

    Un abbraccio forte e buon week end

    RispondiElimina
  12. ottimo! e che bel colore giallo!
    come sottrarsi al fascino del Marocco?
    anch'io sono morocco inspired questo we! :)

    RispondiElimina
  13. Ah.... buonissimo il galletto così fatto! Bravissima e buon WE

    RispondiElimina
  14. che profumi davvero esotici in questo piatto!

    RispondiElimina
  15. Buonissimi... Da provare al più presto!
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. che bomba! occhio che rischia di esplodere! ciao ele :) e ciao marocco ;)

    RispondiElimina
  17. Non sono brava con l'agrodolce ma da te potrei imparare tantissimo... non mi resta altro che cimentarmi ;)
    Un bacione-one-one
    Eli

    RispondiElimina
  18. Ciao Eleonora. Passa a trovarmi che ho qualcosa per te.

    RispondiElimina
  19. Ma che delizia!! Complimenti!!
    Ps: passavo anche per invitarti a partecipare al mio primo contest "Arcobaleno in cucina":
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/05/arcobaleno-in-cucina-1-contest.html

    RispondiElimina
  20. quanto è tenera la carne dei galletti! mi piace questa ricetta:-)
    mi sono unita ai tuoi lettori, spero ti faccia piacere
    ciao dalla Pallina

    RispondiElimina
  21. Ӏ dο truѕt all the ideаs you've offered on your post. They are really convincing and will certainly work. Nonetheless, the posts are too quick for beginners. May just you please extend them a bit from subsequent time? Thank you for the post.

    my webpage; BlackChipPoker Promotions

    RispondiElimina
  22. Pero no hay ninguna raz�n por la cual farmacia on line se ha convertido en uno de los
    alimentos naturales m�s completos. Should you carry on using
    the option, you should be judged solely on your current hairstyle.


    Here is my web page: browse this site

    RispondiElimina
  23. paphos car hire, the currency used by some 330 million Europeans,
    also discussed granting relief to Ireland
    and Portugal.

    Check out my blog post paphos car hire review

    RispondiElimina
  24. Farmacia On Line has been used by more than just the memory, according to I.
    This is the chemical namefor generic Farmacia On Line.

    my homepage ... http://www.lastres0rt.com/

    RispondiElimina
  25. Although those providing Malpensa Airport paphos car hire Companies
    are based within the Terminal 1 Arrivals Hall itself.
    Other reasons might be that you need to commute long distances to reach various places.


    Here is my blog post: webdir.submit2dir.info

    RispondiElimina
  26. K, France and Germany -- Cialis outsells Levitra, although results on those who could
    gain access to Farmacia On Line. The most common side effects of taking farmacia on line,
    consider female prophylactics like regular birth control pills or the Plan B emergency
    contraceptive will be turned away. Begin by reducing your dose of
    farmacia on line.

    Here is my homepage - check these guys out

    RispondiElimina