mercoledì 9 maggio 2012

Tiramisù alle fragole, aromatizzato al kirsch, e tanti auguri a te!




Si dice che nella vita ti puoi scegliere gli amici, ma non la famiglia. Vero, ma anche no. Ci sono amici che te li porta il vento, come un regalo, di quelli che non si scartano e non si consumano, ma rimangono attaccati all'anima. 
Ci sono persone che dicono anche che gli amici virtuali non sono veri amici, che i veri sono quelli con cui cresci e condividi tempo, problemi e buoni istanti reali, io di questo non ne sono tanto sicura. L'avventura di Burro e Miele mi ha regalato amici veri, anche se a qualcuno di loro non ho mai stretto la mano. Sono amici che son presenti, che ti danno una spalla virtuale su cui piangere quando stai male, che ci sono per aiutarti a farti sentire meglio quando sembra che il mondo ti crolla addosso, come un castello di carte costruito su una nuvola. Hanno una parola e un consiglio sempre pronto a consolarti o a provare a tirarti fuori da una situazione stagnante.
Una di queste amiche compie anni oggi. Un regalo del vento. Non le ho mai stretto la mano, ma so che lo farò un giorno. Amica vitruale, mo so che c'è e che posso contare su di lei.
Grazie di esserci.

Auguri Arianna, te lo avevo detto che questo era per te!!




Tiramisù alle fragole, aromatizzato al kirsch

Ingredienti per 5 coppette:

250 gr di mascarpone
100 gr di zucchero
3 tuorli d'uovo bio
1 bicchierino di kirsch
la scorza grattuggiata fina di un limone
120 gr circa di savoiardi
succo d'arancia, quanto basta
una dozzina di fragoloni
foglie di menta, per decorare



Lavorare a lungo i tuorli con lo zucchero fino a che il compôsto risulti spumoso e lucido. Aggiungere quindi il mascaropone, la buccia di limone e il kirsch e lavorare ancora un po'. Bagnare i savoiardi con il succo d'arancia e formare uno strato nelle coppe, mettere uno strato di crema di mascarpone e delle fragole, tagliate a pezzetti. Rifare uno strato di savoiardi bagnati e ricoprire di crema. Finire con una fragloa tagliata in quarti e decorare con una foglia di menta.
Mettere in frigo, per almeno quattro ore prima di servire.

Nota: Questa  ricetta l'ho adatta in quantità alle mie cinque coppette, per un tiramisù grande o per delle verrines, aggiusterete a vostra convenienza il numero di fragole e savoiardi di cui avrete bisogno.


31 commenti:

  1. fortunata Arianna! Avevo intravisto questa foto su fb ed è super invitante. E poi che bello il fondo scuro così perfettamente in contrasto.

    RispondiElimina
  2. Concordo con te tesoro gli amici virtuali a volte si rivelano piu cari di quelli reali...questo tiramisù è un esplosione di golosità!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  3. che spettacolo...squisito, golosissimo...

    RispondiElimina
  4. bellissime parole, anch se dev dire che è vero anche il contrario

    un bacione ricetta super

    RispondiElimina
  5. Mirabile post... come sempre! Concordo con te, le conoscenze *in rete* a volte cominciano in sordina ma si trasformano man mano ... e diventano il regalo che è l'amicizia sincera.
    Buona giornata e .... che voglia di tiramisuuuuuuu!!
    Nora

    RispondiElimina
  6. L'amicizia viene a volte da strade che non ci si aspetta...
    Splendito post :-)

    RispondiElimina
  7. Deve essere buonissimo...come le tue parole...e solo chi vive anche il virtuale le può comprendere!Un sorriso...
    Niki

    RispondiElimina
  8. l'amicizia ed i sentimenti possono essere veri anche a distanza, se siamo veri noi, anche per me l'avventura del blog ha dato delle sorprese e mi ha fatto incontrare delle belle persone ^^ un bacione grande Ele

    RispondiElimina
  9. Gran sentimento che è l'amicizia! gurada cosà fà venir fuori :-)

    Un bacione a entrambe

    RispondiElimina
  10. Concordo... bellissime parole!! E questo tiramisù (che ho assaggiato perchè già fatto giorni fa e in attesa di pubblicazione...) è una bomba di golosità!!!
    Auguri ad Arianna, allora!! ^__^
    Franci

    RispondiElimina
  11. Cosa sarebbe la vita senza amici?
    Mentre rifletto su tutti gli aggettivi tristi e sconsolati su una vita senza amici, mangio qualche cucchiaio di questo tiramisù....che bontà!!

    RispondiElimina
  12. Come al solito, non posso che essere d'accordo con te!

    RispondiElimina
  13. Posso entrare nello schermo per divorarmi tutto?!

    RispondiElimina
  14. Le tue parle toccano il cuore, come sempre. Auguri Arianna!!!

    RispondiElimina
  15. Eleeeeeee!!!!! :''')))))
    Non ho parole...mi hai fatto commuovere!!! Quando mi hai detto che era per me non pensavo minimamente che ti riferivi a questo!!! <3 <3
    Io me la stampo e ma la incornicio...nessuno mi aveva mai dedicato delle parole così belle!!
    Ti voglio benissimo, Amica!!!!

    RispondiElimina
  16. Anch'io a volte penso che quando parlo di amicizia per descrivere il rapporto che si e' instaurato con alcune, molte, delle fantastiche persone che ho conosciuto grazie a questa blogavventura, sicuramente qualcuno potrebbe sollevare obiezioni. Io so quello che provo. Gli altri pensino quel che vogliono. Ad esempio: nessuno mi ha mai regalato una coppa di tiramisu' per il mio compleanno, nella vita "reale"...Tanti carissimi auguri, Arianna!

    RispondiElimina
  17. .... meravigliosa! ti va di postarla su http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    ciao :)

    RispondiElimina
  18. Auguri ad Arianna e un bacio a Ele: non c'è casualità nell'amicizia, ma semplicemente delle anime che si riconoscono tra di loro... Slurp!

    RispondiElimina
  19. Auguri ad Arianna...e concordo con te: gli amici sono sempre un regalo!!! un bacione!!
    p.s. il tiramisù alle fragole è una delle mie prossime ricette...non ci ho mai provato!!

    RispondiElimina
  20. Ele, che splendido regalo hai preparato, chissà come sarà felice Arianna. La crema al mascarpone mi ha ipnotizzata: ti è venuta meravilgiosa :-D

    RispondiElimina
  21. Auguri Arianna...posso rubarmi una coppetta? E' troppo ammaliante.............. ;)

    RispondiElimina
  22. credo anche io nelle cose che hai scritto tu. la coppetta è stupenda nella sua semplicità. come l'amicizia.

    RispondiElimina
  23. Sono d'accordissimo con le tue parole. Anzi, ti dirò che spesso mi ritrovo di più gli amici virtuali che quelli reali! Sono i primi a "correre" per darmi sostegno, anche se solo con una parola, quando sto male e sono i primi a capirlo, anche senza che io lo dica.
    E' una cosa che non mi so spiegare, come possa una persona che non hai mai incontrato, di cui non conosci nemmeno la voce, essere così presente nella tua vita. E' un miracolo straordinario.
    Questo post e questo tiramisù sono il regalo più bello che potessi fare ad Arianna. ^_^
    Sei davvero speciale!

    Un bacino :-*

    RispondiElimina
  24. bellissime le tue parole!! e sai che il tiramisù lo preferisco in coppetta???

    RispondiElimina
  25. Golosissimo tiramisù...poi donato così......

    RispondiElimina
  26. Buonissimo, crema che già solo a vederla fa gola, un tiramisù fresco , ottimo già porzionato in coppa!

    RispondiElimina
  27. Che bel dessert!!! dopo pranzo ci starebbe proprio bene

    RispondiElimina
  28. Mamma mia, questo deve essere buonissimo. Mi sa' che lo faro' per portare ad un compleanno di un bimbo questa domenica, omettendo il kirsch.... oppure tengo il kirsch e mi tengo anche il tiramisu'... che scelta difficile!
    Giulia

    RispondiElimina
  29. quante bontà mi ero persa un bacione grande simmmy

    RispondiElimina