lunedì 21 marzo 2011

Tacchino ai broccoli e licis...e una chiave passepartout.

Siamo abituati a immaginarlo avvolto in un mantello rosso tessuto con le fibre della speranza e ricamato con nastri rosa di futuro. 
Vorremmo che si mantenga sempre con la tenerezza di un bambino appena nato, che crescesse di statura ma che non invecchiasse mai. 
Eppure anche quando è vecchio e si ammala, se ha una forza vigorosa, è capace di abbattere muri e cancelli quando ce ne è bisogno. Sa camminare in slalom fra gli ostacoli anche nella nebbia più densa e rialzarsi dalle cadute, malgrado a volte ha bisogno di un bastone per farlo.
Io lo conosco bene, ha persino imparato a non arrendersi, e a trasformare l'esistenza in una vita straordinaria, con la consapevolezza che per lui non esistono impossibili. È la costanza dei piccoli gesti e delle grandi attenzioni a mantenere il suo spirito giovane, anche se a volte zoppica, per corti periodi, minuti, istanti, prima di ritrovare il sorriso e la carica per sfondare le porte dell'incomprensione.
Neonato, giovane o vecchio, l'importante è mantenerlo vivo nelle profondità del cuore e riscoprirlo ogni giorno, come una sorpresa da scartare con entusiasmo, come una forza che ci trascina e come una chiave che apre ogni porta, se lo vogliamo veramente.
Parlo dell'Amore.

"L'amore è la chiave principale che apre le porte dell'impossibile"
Antico proverbio Cinese




Ingredienti per 6 persone
800 gr di pettto di tacchino tagliato a bocconcini
500 gr di licis, pesati sbucchiati e snocciolati
100 gr di funghi neri secchi
50 ml di acqua con un cucchiaino raso di zucchero
75 gr di germogli di bambù (in scatola)
1 broccolo
1 cipolla
2 cucchiai di olio di arachidi
sale e pepe 





Mettere i funghi a bagno nell'acqua tiepida per un'oretta, scolarli e ascugarli. Togliete i germogli di bambù dall'acqua e separateli. Tritare finemente la cipolla. In un wok, far scaldare l'olio e far dorare i bocconcini e riservarli poi in caldo. Far soffriggere la cipolla durante due minuti e aggiungere i broccoli tagliati a rametti, il bambù e i funghi. Rimettere i bocconcini nel wok, salare e pepare a piacere. Aggiungere l'acqua e zucchero, abbassare il fuoco, coprire e lasciar cuocere a fuoco lento per 15 minuti.
Aggiungere i licis e proseguire la cottura per altri 10 minuti.

Si possono anche usare licis in scatola, in questo caso, invece di acqua e zucchero, usate 50 ml del liquido di conservazione dei frutti.


Questa ricetta partecipa al contest de Il Gamberetto:

50 commenti:

  1. Mmm, davvero interessante il tacchino cucinato con questa ricetta orientale ed originale. Hai unito gusti in modo creativo, sono davvero curiosa di assaggiarlo.. qualche mese fa ho scoperto i licis e ne ho fatto un antipastino in fingerfood!
    Ottima, brava!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Stupendo questo piatto! Tu mi metti in difficoltà vorrei provarle tutte queste ricette così particolari che ci offri!
    Ora mi metto di santa pazienza... spulcio bene, me le segno e le provo!
    Con quel salmone al cartoccio mi sono appunto "innamorata" delle tue ricette :)
    Buon primo giorno di Primavera... qui finalmente c'è tanto sole!

    RispondiElimina
  3. bellissimo post, l'ho già riletto tre volte...
    il tacchino è ottimo, complimenti! buona giornata

    RispondiElimina
  4. che bellissima apertura questo post,sei un'amore!!!

    RispondiElimina
  5. Ottimaricetta ,un tacchino cucinato in maniere davvero originale.
    Un abbraccio e una buona giornata.
    Ciao,Fausta

    RispondiElimina
  6. Ma che bella definizione sull'amore!!!!! è proprio così... Ottimo il tuo piatto.. io lo farei con il petto di pollo che mi piace di più1ma per il resto.. gnamm gnamm.. ingr. che adoro! baci buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  7. bello bello bello...tutto. Alice the best! Unico appunto...litchi è internazionale! Parola di prof :)

    RispondiElimina
  8. Grande verità e appetitosa ricetta!!Brava Eleonora un bacione Fede.

    RispondiElimina
  9. bella ricetta ... noi oggi con il tacchino abbiamo fatto le polpette ;))
    Buona primavera e un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  10. buonissima ricetta!!! Accostamenti interessanti soprattutto quello con i licis. Un saluto

    RispondiElimina
  11. Che bello l'aspetto di questa ricetta,
    sano e buono ciao

    RispondiElimina
  12. Un post che è una poesia tesoro....condivido ogni tua parola...da brividi!!
    E la ricetta è divina mi piace tantissimo,ricca e saporita,il top!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  13. L'amour .... je me souviens de notre conversation hier dans la voiture! bravo Ele, continue

    RispondiElimina
  14. ah... l'amore!! cosa saremmo senza l'amore!!
    sempre, sempre, sempre bello leggerti ^___^

    RispondiElimina
  15. Che ricetta particolare, assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  16. Bella, bella, bella!! E anche la Ele è dei nostri!!
    Grazie mille per questa ricettina sfiziosissima e in bocca al lupo con lo zio ;)
    Bacioni
    Eli

    RispondiElimina
  17. Piatto raffinato nella sua eleganza, ma anche tanto gustoso e con abbinamenti nuovi ed originali.
    Foto suggestive, come le belle parole.... per me hai già stravinto :)

    RispondiElimina
  18. Bellissima ricetta cara! Complimenti!! Un bacione.

    RispondiElimina
  19. ...buon inizio di primavera, Ele!! :) direi che non potevi iniziarlo meglio...bellissimo il tuo post :) ma lo sai che non ho mai assaggiato i licis??!!quel piattone fa venire voglia di dare un'addentata...uhmmmmmmm ce l'hai una forchetta???con le bacchette mi sa che farei un gran pasticcio! :)
    ti abbraccio!

    RispondiElimina
  20. Ma quanto è bella questa ricetta, mi piace anche l'accostamento di colori e sapori. Bravissima!

    RispondiElimina
  21. Eleonora, ho letto il tuo post come si legge una ricetta, cercando di ricordare gli ingredienti e le procedure, e quando sono arrivata in fondo ho sentito un sapore dolce in bocca ed un sentore salato in fondo alla gola come quando ti viene un groppo per la commozione. Al detto cinese, ho sentito il cuore riconoscere un' antica verità. La ricetta è bellissima, ma il tuo post la batte. Grazie, Pat

    RispondiElimina
  22. Una ricetta davvero particolare, io impazzisco per questi piatti originali! bello bello bello, mi piace....chissà se andrà bene il bambù che ho in giardino.....
    Secondo me si, prima o poi lo provo. Se non mi vedi più sai perchè :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. e secondo me vinci pure questo di contest!!!! bravaaaa! :)

    RispondiElimina
  24. è sempre meraviglioso quello che scrivi, che bello leggerti...
    con questa ricetta mi metti alla prova :-) mai provati i lics, ne i germogli di bambu ne funghi neri... ma l'aspetto mi piace da morire e quindi me la segno! ricetta davvero molto particolare :-)

    RispondiElimina
  25. Complimenti per il proverbio cinese, davvero molto profondo, ed anche per la ricetta che con questo tocco di orientale affascina

    RispondiElimina
  26. veramente particolare questa ricetta e molto bello anche il tuo post...

    RispondiElimina
  27. L'abbinamento della carne con i broccoli mi piace molto: il resto (litchi, funghi neri, germogli di bambù) posso solo immaginarlo ...

    RispondiElimina
  28. Che piatto meraviglioso...anche le foto..rendono benissimo,complimenti Cara!!!;-)
    Un bacione*

    RispondiElimina
  29. Che bel piatto originale...deve essere buonissimo!!!Bellissimo post...un bacione!!

    RispondiElimina
  30. l'amore e la gentilezza sono un vero passepartout anche sul lavoro, l'ho sperimentato proprio oggi :)
    nella vita l'amore è fondamentale!
    belle la foto, sarà ottimo questo tacchino soprattutto se fatto con amore ;)

    RispondiElimina
  31. BBBuono!!! Non sono pratica di licis, proverò. Ciaoooo

    RispondiElimina
  32. Complimenti per il bellissimo post!!! La ricetta è veramente strepitosa! Un abbraccio

    RispondiElimina
  33. Questa ricetta sembra grande! L'ho stampare istantaneamente! Caro

    RispondiElimina
  34. Ho capito, vuoi vincere anche questo contest.
    Poetessa bella, hai fatto un piatto sublime.
    Bravissima!

    RispondiElimina
  35. Che meraviglia, complimenti per tutto...un piatto d'autore, ciao.

    RispondiElimina
  36. Quanto mi piace questa ricetta... quanto mi piace la tua foto (LE tuE foto!)... quanto mi piace il tuo bloooooooooog!!!!!! Un bacio Ele!!!!

    RispondiElimina
  37. w l'amore :)
    e chebuona questa ricettina...come al solito del resto!

    RispondiElimina
  38. la ricetta è splendida, adoro i licis e i broccoli, ma non mi piace il tacchino...bacioni

    RispondiElimina
  39. Bellissime le parole di questo post come strepitosa è la ricetta. Me te lo devo sì?!?!? I lithci non li ho mai assaggiati ma mi fido sulla parola. Un baciotto

    RispondiElimina
  40. Ciao Eleonora!!! Mamma mia io resto a bocca aperta proprio guardando il tuo blog....ogni volta fai delle ricettine cosi' particolare e sfiziose!!! Non ho mai pensato poi ai licis in cucina...questa ricetta mi piace proprio!!!

    RispondiElimina
  41. decisamente curioso abbinamento litchi broccoli e tacchino ma molto stimolante per l'appetito

    RispondiElimina
  42. Straordinaria ricetta..corredata di foto super belle!!!!!
    Quanto sei brava!!!!!
    Un bacione!!!!!!

    RispondiElimina
  43. Condivido appieno le tue parole, non per niente ho dedicato il mio blog all'Amore Vero! complimenti, la tua ricettina è una vera delizia! un bacione!

    RispondiElimina
  44. Davvero insolito l'abbinamento, brava, è da sperimentare!

    RispondiElimina
  45. un'idea molto particolare da gustare anche visivamente grazie alla tua foto molto ..inivtante...da oggi seguiro' con piacere il tuo blog e le tue ricette ciaooo

    RispondiElimina
  46. Originalissimo questo piatto e bellissimo il post.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  47. Ciao. Son passato di qui perché devo leggermi e studiarmi tutte le ricette del contest e sono rimasto colpito dal tuo modo di scrivere. Bello.

    In bocca al lupo ;-)

    RispondiElimina